Mal di gola, tonsille infiammate e adenoidi – I rimedi dell’omeopatia

Quello che so sull’amore
18 febbraio 2015
mamme stronze vade retro
mamme stronze, vade retro
25 febbraio 2015

Mal di gola, tonsille infiammate e adenoidi – I rimedi dell’omeopatia

Buon inizio di settimana a tutti! Febbraio sta quasi terminando e l’ondata di influenza è quasi giunta al termine. Io sono stata  tra le “vittime” come sapete e adesso sono riemersa dall’ oblìo.

Come sapete AmicheMamme è un blog che si occupa di tanto e tra i nostri appuntamenti fissi iniziati il mese scorso ci sono i consigli omeopatici per la salute dei nostri figli dalle domande che nei mesi scorsi abbiamo raccolto sulle nostre pagine social Twitter e Facebook . Colgo l’occasione per ricordarvi che qualsiasi domanda abbiate  potete farcela inviandoci una mail, un messaggio privato su Facebook o un twitt. Ringraziamo il Dott. Ruggero Cappello, medico chirurgo, docente di omeopatia presso la Scuola di Medicina Bioterapica per medici e farmacisti, e docente di Medicina non convenzionale presso Uted (provincia di Trento), che cura le risposte con attenzione e precisione. Oggi ci occupiamo dei problemi alla gola, fastidiosissimi per i nostri figli e fonte di preoccupazione per noi genitori!

Cappello

Il dott. Ruggero Cappello, esperto omeopata

 

 

 

 

 

 

Mal di gola e tonsille infiammate: come dare sollievo?

Il mal di gola è uno dei principali disturbi lamentati dai bambini. In particolare, faringite e laringite acute sono dovute all’infiammazione della mucosa della faringe, della laringe e delle corde vocali. Molto spessoriscontro una causa è virale, ma l’infezione può essere anche batterica. Nel caso in cui l’infezione batterica sia causata da Streptococco, al piccolo vanno prescritti gli antibiotici per evitare possibili complicanze reumatiche; nei casi di infezioni batteriche non streptococciche, il medico a cui ci si rivolge deciderà se e quando utilizzare una terapia antibiotica. Se il problema è una faringite acuta, in cui il bimbo lamenta bruciore o dolore diffuso alla gola e febbre, il medicinale che può essere somministrato è Belladonna 9 CH, 5 granuli ogni 2 ore. Phytolaccadecandra 9 CH è invece preferibile quando le tonsille del bambino sono arrossate, dolenti, con dolore che si estende fino alle orecchie durante la deglutizione (5 granuli ogni 2 ore). Mercuriussolubilis5 CH per tonsillite con febbre notturna elevata,alitosi,lingua biancastra (5 granuli ogni 3-4 ore).

Per la laringite acuta con raucedine, dolore laringeo e tosse secca o abbaiante, solitamente consiglio Aconitumnapellus 9 CH (5 granuli ogni 2 ore), ottimo anche in caso sia presente febbre alta. In caso di raucedine, afonia, disfonia e affaticamento delle corde vocali è invece utile il medicinale omeopatico Homeox, 2 compresse ogni ora. Non appena il bimbo migliora si può diradare la somministrazione.

A seguito di una brutta faringite, le adenoidi di mio figlio sono rimaste gonfie: ha 5 anni e russa tanto! Il pediatra mi ha detto che con l’età si sgonfiano, ma c’è un modo che possa migliorare la situazione o altrimenti velocizzare la fase di riassorbimento?

Le adenoidi, ovvero i noduli di tessuto linfatico che si trovano tra le tonsille, in alto, nella parte posteriore della bocca, si gonfiano per la stessa ragione delle tonsille – infezioni, di tipo virale e batterico, e reazioni allergiche. Se le adenoidi sono piuttosto estese, possono causare ostruzioni respiratorie che danno luogo a una respirazione cronica dalla bocca. Per risolvere questo disturbo, secondo la mia esperienza è utile dare al bimbo Calcarea carbonica 9 CH, 5 granuli al mattino per un mese.

Ecco qui, speriamo vivamente che vi sia di aiuto. Se avete qualsiasi altro dubbio a riguardo non esitate a contattarci, gireremo le domande al professore! Ovviamente questi sono consigli, per qualsiasi cosa rivolgetevi al vostro pediatra e al farmacista!

Lav

Comments

comments

Lav
Lav

1 Comment

  1. […] la sua professionalità. Come sapete abbiamo già pubblicato i suoi primi interventi a Gennaio e Febbraio : andate a leggerli, magari trovate qualche consiglio […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!