Cubo di Rubik
8 luglio 2018

Chi vive a Palermo conosce bene l’arte di impilare le cassette di frutta, quelle di legno (e non solo) una sopra l’altra in bilico nelle moto Ape.

Apeinbilico- Andrea Di Marco – 2006

L’Ape Piaggio, da noi comunemente chiamata “Lapa”, viene sempre riempita all’inverosimile da questi maestri dell’equilibrio e del Tetris che non solo riescono ad impilare cassette, ma capita che impilino OGNI COSA.

Da sempre abito nella zona vicino il mercato ortofrutticolo, e da quando sono piccola guardo con curiosità la capacità di sistemare nel vano dedicato alla merce montagne di patate, carciofi, broccoli… il tutto su tre ruote che riescono a trasportare anche pesi immani.

Spesso insieme alla grande quantità di merce o di cassette si accompagna una legatura-pro che farebbe impallidire uno scout: un’unica corda per fissare tutto.

Io adoro questa “cosa”.
Tanto che un pomeriggio di ritorno dal lavoro ne ho vista una parcheggiata e non sono riuscita a resistere. Ho fermato l’auto, sono scesa di corsa per scattare una foto.

Ma perché è così affascinante?

Io la vedo un po’ come l’essenza della vita: riuscire a stare bene in equilibrio sulla strada, tenendo bene tutto affinché non cada rovinosamente.

Perché il segreto è proprio questo: se metti un pezzo sopra l’altro, nel modo giusto, questo non cade. Riesce a stare lì nonostante le buche che il mezzo trova lungo il tragitto, e il suo equilibrio benché sia precario resiste. Tutto è ben tenuto da una corda resistente.

In questi giorni di luglio, col caldo asfissiante, capita di lasciare qualche pezzo per strada. Ecco, per esempio stamattina per la fretta ho scordato a casa la lista della spesa. Oppure dimentico qualche appuntamento importante, o (la cosa peggiore) di essere più presente per gli altri. In realtà è una cosa che mi fa soffrire. Perché sono distratta, e non vorrei esserlo. Porrò rimedio anche a questo. Sicuramente riposandomi un po’ riuscirò a far quadrare le cose. Si stanno aggiungendo pezzi alla montagna di altre cose. Ma i pezzi importanti non devo lasciarli per strada. Guardate la foto, è chiaro che ci sono casse di frutta nascoste altrimenti le altre non saprebbero su cosa appoggiarsi. Ecco. Ci sono aspetti della vita, persone, che vanno così, ci sono, si sa che sono lì e devono esserci.

Questo significa tempo con la mia Amica, tempo con le amiche e tempo per me. Devo stringere le corde che tengono insieme le cassette…

Perché la LAPA è come la vita.

Lav

Comments

comments

Lav
Lav

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!